Un bello scherzo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vitali, Andrea <1952->

Un bello scherzo

Abstract: Sembrerebbe impossibile, perché la posizione è invidiabile, ma anche al caffè dell'imbarcadero di Bellano capita che per una giornata intera entri solo qualche sparuto cliente. Come martedì 5 marzo 1935. Per tirare sera l'oste Gnazio Termoli deve inventarsele tutte, fino a lavare e rilavare bicchieri già puliti. E poi sbadigliare all'ingresso del bar deserto. Eppure questa è una data che non potrà dimenticare, né lui né l'intero paese. Al calare delle prime ombre, infatti, al molo attracca una motonave della Milizia confinaria da cui scendono tre uomini completamente vestiti di nero. Uno davanti e gli altri due dietro. Modi spicci e poche parole che incutono terrore. Muti e impietriti, il Gnazio e i pochi altri testimoni assistono a una scena che ha dell'incredibile. Dopo alcuni minuti i tre militi, infilatisi nell'intrico delle contrade, riappaiono al molo. Sempre in formazione, ma adesso tra loro, sorretto per le ascelle e trascinato come un peso morto, c'è il povero maestro Fiorentino Crispini. Caricatolo brutalmente a bordo, l'imbarcazione riprende il largo in direzione di Como. E il Gnazio? Come tutti sanno, meglio farsi i fatti propri, fingere di non aver visto nulla e morta lì. Ma in questo caso... Il maestro Crispini... Come è possibile? A ripensarci, da qualche tempo il maestro non sembrava più lui. Aveva mancato più volte, per esempio, il proverbiale appuntamento con il suo marsalino, che il Gnazio gli serviva ogni mattina. Però, da lì a immaginare che possa aver meritato un arresto del genere ce ne passa. Unica soluzione: affidare la patata bollente ai carabinieri. Se la veda il maresciallo Ernesto Maccadò con quelli della Milizia. Capisca insomma cosa è successo e, se ci riesce, riporti a casa il Crispini. In Un bello scherzo Andrea Vitali lancia una nuova sfida al maresciallo Maccadò. Se pensava che a Bellano si potesse vivere tranquilli, ora avrà di che ricredersi. E i lettori con lui potranno scoprire come negli animi più miti e sottomessi si nasconda spesso la tempra degli eroi.


Titolo e contributi: Un bello scherzo : i casi del maresciallo Ernesto Maccadò / Andrea Vitali

Pubblicazione: Garzanti, 2021

Descrizione fisica: 300 p. ; 23 cm

EAN: 9788811815686

Data:2021

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Editore) (Autore)

Soggetti:

Classi: 853.92 Narrativa italiana. 2000- [22] Giallo <genere fiction>

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2021
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 16 copie, di cui 15 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Viadana A N RGIA VIT BEL VD-101670 In prestito
Gonzaga L GIALLO NARRATIVA ITALIANA VIT AND GZ-42205 In prestito 20/08/2021
Medole XX 853.92 VIT ME-16894 In prestito 28/07/2021
Moglia XX GIALLO THRILLER VIT AND MO-29784 In prestito 23/08/2021
Monzambano GIA 853.92 VIT MZ-12501 In prestito
Ostiglia GIA 853.914 VIT BEL OS-38356 In prestito 16/07/2021
Guidizzolo XX 853.92 VIT GU-37200 In prestito 23/08/2021
Ponti Sul Mincio XX 853.914 VIT And PM-14992 In prestito 23/08/2021
Roverbella XX 853 VIT AND RB-13095 In prestito 17/08/2021
Rodigo XX 853.914 VIT AND RD-13728 In prestito 05/08/2021
Rivarolo Mantovano XX 853.92 VIT RM-38541 In prestito 23/08/2021
Solferino LI VIT AND SF-14041 In prestito 27/07/2021
Sabbioneta 853.92 VIT BEL SN-12147 Su scaffale Novità locale 30gg
Castel Goffredo XX 853.9 VIT AND CG-43981 In prestito 26/08/2021
Sermide XX 853.9 VIT SM-42542 In prestito 31/08/2021
Volta Mantovana XXN LI VIT And VM-16054 In prestito 25/08/2021
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.